03:26 17 Agosto 2018
British Foreign Secretary Boris Johnson delivers a speech on the first day of the Conservative party annual conference at the International Convention Centre in Birmingham, central England, on October 2, 2016.

Ministro degli Esteri britannico ha paragonato la Russia a Sparta

© AFP 2018 / Adrian Dennis
Mondo
URL abbreviato
17316

Il ministro degli Esteri britannico Boris Johnson ha fatto un parallelo tra lo scontro tra Russia e Occidente e la storia delle città-stato greche di Sparta e Atene, scrive il quotidiano del Sunday Times.

"Ho letto la storia della guerra del Peloponneso, Tucidide era ovvio per me che Atene e la sua democrazia, la loro apertura, la loro cultura e la civiltà erano analoghi degli Stati Uniti e l'Occidente" ha detto il Ministro, mettendo a confronto la Russia con Sparta.

Johnson ha osservato che le relazioni tra Mosca e l'Occidente hanno visto "un momento di speranza e cambiamento" dopo la caduta del muro di Berlino, ma sullo sfondo della crisi attuale nei rapporti pare sia stata "un'illusione assoluta."

La guerra del Peloponneso (.. 431-404 a.C.) è il più grande scontro tra alleanze di città-stato greche, la Lega del Peloponneso guidata da Sparta e la lega Delio-Attica guidata da Atene. Alla fine della guerra, Atene fu sconfitta e perse per l'egemonia nella regione.

Il deputato di Russia unita Vitaly Milonov, a sua volta, ha offerto la sua versione del parallelo. Secondo lui, i paesi occidentali non sono Atene, e l'esercito del re persiano Serse, al quale 300 spartani guidati da Leonida bloccato la strada, nonostante la superiorità numerica del nemico. Il parlamentare ha spiegato che ora è la Russia, non Londra o Washington, a difendere i veri valori europei.

Correlati:

Media: lettera aperta a Boris Johnson con consigli utili per il suo viaggio in Russia
Russia, ministero Esteri definisce argomento discussione durante visita di Johnson a Mosca
Theresa May commenta possibili dimissioni di Johnson
Uno scherzo sulla Libia e scoppia un nuovo scandalo per Boris Johnson
Tags:
Politica, politica, Guerra, Boris Johnson, Occidente, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik