16:37 06 Dicembre 2019
tv

Nel 2018 saranno potenziate le trasmissioni TV ucraina in Crimea

© Fotolia / Karelin Dmitriy
Mondo
URL abbreviato
13510
Seguici su

Per la trasmissione del palinsesto televisivo ucraino sul territorio della Crimea nel 2018 saranno potenziati i ripetitori. Lo ha annunciato oggi Sergey Kostinsky, membro del Consiglio nazionale ucraino per la radio e la televisione.

Kostinsky ha spiegato che il potenziamento delle torri televisive che diffondono il segnale televisivo rientra nel progetto della "strategia di sviluppo della radiodiffusione nei territori occupati". Saranno inoltre digitalizzati cinque canali ucraini, mentre altri due saranno trasmessi in analogico.

In precedenza, il Consiglio nazionale ucraino per la radio e la televisione aveva annunciato la ripresa delle trasmissioni del palinsesto ucraino a partire dal primo settembre. Allora il vicegovernatore della Crimea, Dmitry Polonsky, aveva negato qualsiasi possibilità di consentire alla televisione ucraina di trasmettere in Crimea. Secondo le autorità crimeane, anche se riprendessero le trasmissioni, in Crimea nessuno sarebbe interessato.

Correlati:

Putin: Ucraina e Russia supereranno le difficoltà associate alla Crimea
Imprenditori irlandesi vogliono costruire hotel in Crimea per 100mln di euro
Crimea: investimenti da UE e Ucraina
Tags:
radio, Televisione, trasmissione, Crimea, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik