17:15 21 Settembre 2018
Incontro tra Putin, Rouhani ed Erdogan a Sochi

Media: la Turchia si unisce alla Russia e all'Iran contro gli Stati Uniti

© Sputnik . Michael Metzel/POOL
Mondo
URL abbreviato
20392

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan invita il mondo islamico a manifestare contro gli Stati Uniti e Israele. Lo riferisce il quotidiano tedesco Die Welt.

Gli Stati Uniti sono un nuovo nemico per Recep Tayyip Erdogan, scrive il quotidiano tedesco. Il presidente turco ha promesso un "punto di svolta" nella politica mediorientale, e sembra davvero un duro colpo: dopo la dichiarazione di Donald Tramp sul trasferimento della capitale israeliana a Gerusalemme, Erdogan ha invitato i leader dei paesi islamici a Istanbul.

In una riunione straordinaria dell'Organizzazione per la cooperazione islamica (OIC) ha esortato i suoi colleghi ad opporsi all'unanimità a Israele e agli Stati Uniti. Di conseguenza, l'OIC ha deciso di considerare la Palestina uno stato indipendente e ha invitato la comunità mondiale a riconoscere Gerusalemme Est come sua capitale.

Tuttavia, sono stati pochi a rispondere all'appello di Erdogan, sottolinea l'autore dell'articolo. Oltre alla stessa Turchia, solo l'Iran ha aderito all'iniziativa di Erdogan. In pratica, è improbabile che l'ultimo incontro dell'OIC abbia conseguenze significative. Politicamente, questo incontro significa che Turchia e Iran, che stanno collaborando con la Russia nel conflitto siriano, stanno cercando un ruolo guida nella regione e "si oppongono agli Stati Uniti mentre sostengono la Russia".

Intervenendo a Istanbul, Erdogan ha parlato degli Stati Uniti con un gli stessi toni uditi sinora solo dall'Iran. Secondo il presidente turco, gli americani commettono crimini contro l'umanità. Erdogan in effetti mette gli alleati della NATO allo stesso livello di Israele, che considera uno "stato terrorista". Ciò è spiegato dal fatto che Washington ha inviato "4000 camion carichi di armi" ai curdi siriani, che il leader turco definisce terroristi. Di fatto, quindi, Erdogan ha detto che gli Stati Uniti sostengono i terroristi.

"La Turchia si allontana dal suo partner nella NATO e cerca invece il riavvicinamento con la Russia", conclude la pubblicazione.

Correlati:

Putin: Russia spera di ristabilire un processo politico in Siria insieme a Iran e Turchia
Turchia: Circa 10000 persone costruiranno la centrale nucleare Akkuyu
Russia e Turchia avviano fase operativa del progetto sulla centrale nucleare di Akkuyu
Tags:
Protesta, Vertice, appello, NATO, Recep Erdogan, USA, Russia, Iran, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik