23:15 24 Maggio 2018
Roma+ 20°C
Mosca+ 17°C
    Submariners stand to attention during a ceremony to officially make 'Artful' a commissioned warship of the Royal Navy at Faslane Naval Base, Rhu, Scotland on March 18, 2016.

    Maresciallo britannico: Russia potrebbe lasciare paesi NATO senza internet

    © AFP 2018 / Andy Buchanan
    Mondo
    URL abbreviato
    13326

    La Russia potrebbe minacciare la sicurezza dei cavi di comunicazione sottomarini che collegano gli USA all’Europa e necessari per condurre il commercio internazionale. Lo comunica il capo dello Stato maggio inglese Stuart Peach.

    Secondo Peach la Gran Bretagna e i suoi alleati NATO dovrebbero porre molta attenzione alla difesa dei cavi sottomarini dalla Russia. Mosca continua ad ammodernare la propria marina con sottomarini nucleari e non nucleari e a ideare metodi di guerra non tradizionali.

    "C'è una nuova minaccia per la nostra prosperità e stile di vita, ovvero per i cavi che attraversano il fondale marino, i quali se messi fuori uso, provocherebbe danni al commercio internazionale e interromperebbe la connessione a internet" ha detto lui.

    "Per questo la NATO deve sviluppare delle proprie forze navali in grado di non restare indietro all'ammodernamento della marina russa" ritiene Peach.

    Ha osservato che la Gran Bretagna, che ricopre un ruolo leader nella NATO, dovrebbe innovare e consolidare la propria capacità militare al più presto poiché Mosca "flette i suoi muscoli", e il suo "appetito per soddisfare i suoi interessi nazionali" rappresenta una grave minaccia. "Questo va fatto in mesi, non in anni" ha sottolineato il maresciallo britannico.

    I paesi occidentali hanno accusato più volte la Russia di rappresentare una minaccia per i paesi membri della NATO. Vladimir Putin ha dichiarato che Mosca non ha paura di nessuno, osservando che le azioni della Russia sono più una reazione alle iniziative dell'Alleanza Atlantica come ad esempio lo schieramento dei sistemi antimissile americani vicino i suoi confini.

    Correlati:

    Russia, carpire informazioni da cavi sottomarini? Dai tempi della Guerra Fredda
    Marina russa otterrà gli ultimi motoscafi di nuova generazione “Raptor” il prossimo maggio
    La rompighiaccio Ilya Muromets è parte della Marina russa
    Questo mese in acqua la nuova nave missilistica della Marina Militare russa
    Comando supremo parla della presenza della marina Russa negli oceani del mondo
    Tags:
    guerra, comunicazione, Guerra informatica, Relazioni con la Russia, Marina militare, NATO, Gran Bretagna, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik