01:12 22 Luglio 2018
Ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov

La Russia non abrogherà i visti per i cittadini UE unilateralmente

© Sputnik . Evgeny Biyatov
Mondo
URL abbreviato
180

La Russia non abrogherà i visti per i cittadini UE unilaterlamente ha dichiarato il Ministero degli esteri russo Sergey Lavrov.

"Ci sono cambiamenti positivi per quanto riguarda l'applicazione delle regole di Schengen. Nell'ambito di queste regole c'è una gamma abbastanza ampia di possibilità, fino a concedere visti quinquennali in pochi giorni. Molti paesi UE, in particolare gli italiani, si muovono attivamente in qeusta direzione. E noi risponderemo di conseguenza, ricambiando" ha detto Lavrov in un discorso venerdì presso il Consiglio della Federazione.

"Ma passare direttamente all'abrogazione dei visti con i paesi che ci richiedono al contrario di fare visti  non sarà possibile. Nonostante questo siamo disposti ad accordarci con tutte le parti disposte a collaborare, con i paesi dell'UE, tra l'altro" ha osservato il Ministro.

"Un paese come la Russia, non può aprirsi senza reciprocità" ha aggiunto Lavrov.

Correlati:

In sei mesi di regime senza visti in UE sono arrivati 355 mila ucraini
Francia emette visti Schengen di breve durata in 48 ore per i cittadini russi
Ambasciata USA in Ucraina: cittadini russi possono ottenere visti a Kiev
Ambasciatore USA spiega motivo sospensione dei visti per i russi
Tags:
Politica, Procedura ottenimento visto, visti, liberalizzazione visti, Concessione visto, visti, Consiglio della Federazione della Russia, il ministero degli Esteri, Sergej Lavrov, Russia, Europa
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik