18:14 20 Luglio 2018
Armi, Ucraina

Ambasciata russa in Canada parla dell’invio di armamenti a Ucraina

© AP Photo / Evgeniy Maloletka
Mondo
URL abbreviato
3227

L’ambasciatore russo in Canada Roman Bashuk ha parlato delle condizioni di vendita di armamenti all’Ucraina.

"È un accordo cornice che permetterà di comprare armi" — cita UNN le sue parole.

Si fa notare che tale accordo non garantisce la fornitura di armi dal Canada, ma apre opportunità per l'acquisto di armamenti letali.

"Adesso il quadro giuridico è aperto, e grazie a questo il governo e le aziende possono mettersi d'accordo sulla fornitura di armi" ha aggiunto il diplomatico.

Come sottolinea la pubblicazione, la lista di controllo delle armi da fuoco automatiche, nella quale è inclusa l'Ucraina, consente di esportare 183 modelli di queste armi da fuoco.

In precedenza si è appreso che il Canada ha approvato la fornitura alle autorità di Kiev di armi letali.

Il capo della commissione della Duma per gli affari internazionali, Leonid Slutsky, ha detto che l'assistenza militare all'Ucraina potrebbe aggravare la situazione nel Donbass.

Correlati:

USA: continua la consegna di armi non letali all'Ucraina
La Lituania darà all'Ucraina fucili usati e altre armi per due milioni di euro
La Lituania intende trasferire all'Ucraina armi di quasi due milioni di euro
Tags:
Armi, Armi all'Ucraina, Armi all'Ucraina, ambasciata, Canada, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik