21:09 16 Ottobre 2018
Mappa dell'Europa su una moneta di euro

Polonia, Ungheria e Repubblica Ceca rifiutano l'euro

© REUTERS / Toby Melville
Mondo
URL abbreviato
19462

Polonia, Ungheria e Repubblica Ceca non prevedono di passare alla moneta unica europea.

Questa dichiarazione è stata fatta da una fonte a Bruxelles, alla vigilia del summit dei leader UE previsto per il 14-15 dicembre nella stessa città per discutere la situazione nella zona euro, riporta Sputnik.

Allo stato attuale, la zona euro comprende Austria, Belgio, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Spagna, Cipro, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Slovacchia, Slovenia, Finlandia, Francia ed Estonia.

Ci si aspettava che Bulgaria, Ungheria, Polonia, Romania, Croazia, Repubblica Ceca e Svezia avrebbero adottato l'Euro in futuro. Allo stesso tempo, i rappresentanti della Commissione europea hanno dichiarato in precedenza che i governi che entrano all'Unione Europea non sono obbligati ad entrare nella zona euro.

Correlati:

Norvegia, stanziato quasi un milione di euro per progetti UE per l'Ucraina
Dalla UE 700 milioni di euro in 30 anni a Kiev per la sicurezza nucleare
Estonia spenderà milioni di euro per memoriale anticomunista
Tags:
euro, eurozona, sicurezza europea, Politica europea, Unione Europea, Repubblica Ceca, Polonia, Ungheria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik