12:49 20 Aprile 2018
Roma+ 23°C
Mosca+ 13°C
    La piazza Martyrs a Tripoli, Libia

    Libia, ministro Esteri invita Mosca a riaprire ambasciata a Tripoli

    © AFP 2018 / Mahmud Turkia
    Mondo
    URL abbreviato
    230

    La Libia invita la Russia a riaprire la sua ambasciata a Tripoli.

    La Libia invita la Russia a riaprire la sua ambasciata a Tripoli, ha detto mercoledì il ministro degli Esteri del Governo di accordo nazionale libico, Mohamed Taher Siala, in una discussione al Valdai Club.

    "Ci sono un sacco di voci secondo cui Tripoli non è sicura… È ora che l'ambasciata russa inizi a lavorare da Tripoli", ha detto Siala.

    A sua volta, Lev Dengov, il capo del gruppo di contatto russo sulla questione libica, ha notato che la sicurezza a Tripoli è migliorata significativamente. 

    Lev Dengov ha anche aggiunt che i colloqui sul ripristino degli impianti di stoccaggio del petrolio in Libia da parte delle società russe inizieranno il prossimo anno.

    "Sì — ha spiegato —, le richieste stanno arrivando. La Libia apprezza molto la qualifica dei nostri specialisti. Ma questo sarà discusso con le aziende che possono fornire tale assistenza".

    Inoltre, ha detto di non aver sentito parlare di piani per utilizzare le forze aeree russe in Libia. Secondo notizie di stampa, la Russia e l'Egitto avrebbero presumibilmente accettato di utilizzare l'accordo sullo spazio aereo per un'operazione delle forze aeree russe in Libia.

    "Riesco difficilmente a immaginare questi sviluppi, posso dire di non aver mai sentito nessuno dei leader dei dipartimenti russi su questo piano. Quindi è abbastanza probabile che si tratti di una consueta provocazione".

    Correlati:

    Lavrov: Russia pronta a promuovere accordi per una risoluzione in Libia
    Esperto: dalla Libia andrebbero evacuati tutti i migranti, non solo i clandestini
    Libia: chi controlla il mercato degli schiavi?
    Traffico di schiavi in Libia: africani assediano ambasciate libiche
    "J'accuse" dell'ONU alla superficialità UE e Italia nella gestione migratoria con la Libia
    Tags:
    ambasciata, Club Valdai, Mohamed Siala, Lev Dengov, Russia, Libia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik