04:49 18 Ottobre 2018
Mondo

S7 pronta a riprendere lancio di missili dalla piattaforma Morskoj start dal 2019

Mondo
URL abbreviato
170

Il gruppo S7 prevede di riprendere il lancio di missili dalla piattaforma galleggiante dal 2019, l'investimento nel programma è stimato intorno ai 220 milioni di dollari.

La presentazione del gruppo è stata fatta dal co-proprietario e direttore generale di S7 Vladislav Filev nel corso della conferenza "Spazio come business".

L'unico razzo adattato per il lancio dal cosmodromo galleggiante è del gruppo Zenith, è prodotto dall'azienda ucraina Yuzhmash. Nei missili sono utilizzati motori russi RD-171 prodotti da Energomash. La loro consegna si è bloccata dopo il deterioramento delle relazioni russo-ucraine nel 2014. L'ultimo lancio di uno Zenith risale al 2014.

Yuzhmash ha detto in precedenza, che con la S7 Sea Launch Limited ha stipulato un contratto per la produzione e la fornitura di 12 razzi-vettori Zenith da utilizzare su Morskoj start e Nazemnij start. La società S7 si occupa di sistemi di trasporto spaziali e a sua volta ha detto che prevede di lanciare missili Zenith dal cosmodromo fino al 2023.

Correlati:

Spazio, prossimo lancio verso Iss da cosmodromo di Baikonur il 13 settembre
Quattro paesi si contendono un cosmodromo brasiliano
Brasile, il principale cosmodromo del paese potrebbe essere ceduto agli USA
Tags:
missile, Lancio, s7, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik