Widgets Magazine
16:52 16 Luglio 2019
Recep Tayyip Erdogan

Erdogan ha proposto di proclamare Gerusalemme capitale della Palestina

© Sputnik . Michael Klimentyev
Mondo
URL abbreviato
38361

Il presidente turco Tayyip Erdogan ha proposto di proclamare Gerusalemme capitale della Palestina.

Secondo lui, gli USA "hanno calpestato le norme internazionali", quando hanno riconosciuto la città come capitale di Israele.

"Basta fare pochi passi, per capire che la città è sotto occupazione. Israele è uno stato terrorista. I militari afferrano i bambini e li gettano in prigione" ha detto il presidente della Turchia, parlando al vertice straordinario dell'Organizzazione per la cooperazione islamica ad Istanbul.

Ha esortato a riconoscere Gerusalemme come capitale "della Palestina occupata" e ha ringraziato i paesi che hanno condannato la decisione di Donald Trump.

"Credo che i 196 paesi membri delle Nazioni Unite abbiano scelto una posizione corretta. Gli USA possono essere una potenza nucleare, ma il mondo non gli appartiene" ha aggiunto il leader turco.

Al Cremlino, commentando le parole di Erdogan, hanno dichiarato quella non è la posizione russa. La scorsa settimana Trump ha annunciato il riconoscimento di Gerusalemme come capitale di Israele e ha firmato un documento sul trasferimento dell'ambasciata americana da Tel Aviv.

La decisione degli Stati Uniti è stata approvata da Israele, mentre ha causato una reazione negativa in molti stati del mondo, in primo luogo in Medio Oriente. L'indignazione dei palestinesi ha portato ad appelli per iniziare la "terza intifada", decine di scontri, attacchi armati e lanci di razzi sono stati registrati ad ovest del fiume Giordano. 

Correlati:

Gerusalemme-Israele, mondo arabo e Palestina in fermento per la decisione di Trump
La Palestina ritiene la decisione USA su Gerusalemme una dichiarazione di guerra
Trump, la strategia sulla Palestina ed il “terzo fattore”
Tags:
capitale, Recep Erdogan, Istanbul
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik