12:01 20 Gennaio 2018
Roma+ 10°C
Mosca-9°C
    Sistema Iron Dome in Israele

    L'esercito israeliano ha abbattuto un missile palestinese lanciato dalla Striscia di Gaza

    © AP Photo/ Ariel Schalit
    Mondo
    URL abbreviato
    518

    Nella notte di martedì 12 dicembre, l'esercito israeliano è stato in grado di intercettare un missile lanciato da militanti palestinesi dalla Striscia di Gaza. Tali dati sono stati riportati dai rappresentanti del servizio stampa militare.

    Come specificato, i bombardamenti non hanno provocato né morti né feriti, ma le sirene di allarme sono state attivate nell'area della città di Ashkelon sulla costa mediterranea.

    Il comunicato stampa rileva che il sistema di difesa aerea Iron Dome ha intercettato un missile lanciato in direzione di Israele. Nessuna informazione è stata ricevuta su possibili vittime.

    Poche ore prima, l'esercito israeliano ha bombardato le posizioni dei militanti palestinesi nella Striscia di Gaza in risposta al lancio di un razzo, riporta RIA Novosti.

    L'ultima volta che l'esercito israeliano ha usato il sistema Iron Dome è statp lo scorso venerdì per intercettare uno dei missili che volavano verso Sderot. Altri due missili sono poi esplosi nella città meridionale, dove vivono circa 25 mila persone.

    Gli attacchi missilistici dalla Striscia di Gaza, che per ora non hanno ancora provocato vittime, sono aumentati significativamente dall'inizio delle proteste palestinesi contro la decisione degli Stati Uniti d'America di riconoscere Gerusalemme come capitale d'Israele.

    Correlati:

    Netanyahu: maggior parte dei paesi UE riconosceranno Gerusalemme come capitale di Israele
    Gerusalemme, Israele invia truppe aggiuntive nei territori palestinesi
    Israele, l’ambasciata russa sarà trasferita solo dopo la decisione su status Gerusalemme
    Trump riconosce Gerusalemme come capitale dell'Israele. La reazione dei palestinesi
    Tags:
    Difesa antimissile, missili, missile, Difesa, razzo, Attacco di razzi, Israele, Palestina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik