22:08 11 Dicembre 2018
Valico di frontiera

In sei mesi di regime senza visti in UE sono arrivati 355 mila ucraini

© Sputnik . Alexander Mazurkevich
Mondo
URL abbreviato
221

Nei sei mesi successivi all'abolizione dei visti Schengen per gli ucraini, in Unione Europea sono arrivati 355.000 cittadini dell'Ucraina. Lo riferisce il sito web del Servizio statale ucraino delle frontiere.

"In totale, dall'inizio del regime senza visti con i paesi dell'UE, 355.000 cittadini ucraini hanno viaggiato approfittando del sistema semplificato", afferma il rapporto.

Nei primi mesi del regime senza visti la media era di 80 mila ucraini al mese, mentre in novembre questa cifra si è ridotta a 32,5 mila.

Il numero totale di viaggi degli ucraini nell'Unione Europea nei mesi estivi è aumentato del 10% rispetto allo stesso periodo del 2016.

In precedenza il presidente dell'Ucraina, Petro Poroshenko, ha definito il regime senza visti con l'Unione Europea la rottura definitiva dell'Ucraina con la Russia.

Correlati:

Crimea: investimenti da UE e Ucraina
Poroshenko ringrazia la Crimea per la sua fede incrollabile nell’Ucraina
Pushkov risponde a esortazione ucraina di “fare a pezzi la Russia”
Tags:
liberalizzazioni, Viaggi, Trattato di Schengen, visti, UE, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik