09:56 18 Dicembre 2017
Roma+ 4°C
Mosca+ 0°C
    La sede della Commissione Europea

    Migranti, commissione UE deferisce l'Ungheria per norme anti Soros

    © AFP 2017/ EMMANUEL DUNAND
    Mondo
    URL abbreviato
    11012

    Nel mirino la legge sulle ONG a capitale straniero.

    La Commissione europea ha deferito l'Ungheria alla Corte di giustizia dell'Unione europea per la legge sulle ONG a capitalizzazione straniera. Secondo la Commissione la normativa ungherese è discriminatoria e limita in modo sproporzionato le donazioni dall'estero alle organizzazioni, violando la legislazione europea sulla libera circolazione dei capitali.

    Ma non solo l'Ungheria ha violato il diritto alla libertà di associazione e alla protezione dei dati personali non modificando le disposizioni in conflitto con la legislazione comunitaria. Il governo ungherese ha ripetutamente criticato le ONG, e in particolare le attività del magnate George Soros accusato di finanziare e favorire l'immigrazione illegale di massa in Europa dal Medio Oriente e dal Nord Africa.

    Correlati:

    Bibi, Bergoglio (e Soros) contro la Polonia: "Xenofoba"
    Soros ‘investe’500 milioni di dollari nei rifugiati e nei migranti europei e spiega perché
    George Soros, la società aperta e la Madonna di Fatima
    Più di 70 mila americani firmano la petizione per dichiarare Soros terrorista
    L'ingerenza di Soros: il suo programma per l'Italia (lo dice lui)
    Tags:
    immigrazione, Migranti, Commissione Europea, George Soros, Nord Africa, Medio Oriente, Europa, Ungheria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik