00:19 16 Dicembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca+ 2°C
    Gatto

    CryptoKitties: il gioco che conquista tutti

    © flickr.com/ Kevin Dooley
    Mondo
    URL abbreviato
    126

    In meno di una settimana per il gioco sono stati spesi 2,5 milioni di dollari.

    Il nuovo gioco, apparso pochi giorni fa, ha conquistato gli appassionati di criptovalute. Si basa sulla tecnologia blockchain e si chiama CryptoKitties. L'essenza del gioco è quella di collezionare cripto-gatti, che si possono acquistare con la cripto valuta Ethereum.

    Chi sono i gattini?

    Ci sono gatti economici, senza particolari abilità, che costano ai miner 03 ETH, e gatti rari di alta categoria, da pagare 246 ETH. In media, il prezzo dei gattini è di circa 50 ETH. Il costo del gatto dipende anche dalla razza, ad esempio, il 45% degli animali sono Totesbasic, i Maine Coon lo 0,2%, quindi il loro prezzo, a volte è diverso. Sul valore influisce anche il loro stile di vita, ad esempio, se sono in grado di riprodursi, e il tempo di quest'attività sarà conteggiato al costo di gatti. In gioco c'è la possibilità di allevare gatti, per rivenderli per una grossa somma. Come iniziare a giocare?

    Sul sito ufficiale del gioco, che può essere installato solo su un computer fisso, c'è una descrizione dettagliata del perché e come c'è bisogno di prepararsi ai CryptoKitties. In breve, avete bisogno di avere un portafoglio di Ethereum Metamask, registrarvi sul sito del gioco e iniziare ad allevare gatti.

    Gli sviluppatori consigliano di acquistare due gatti, per farli riprodurre, e avere voglia di giocare. In una sola settimana sono stati spesi 2,5 milioni di dollari dai mainer, e, guardando la crescente popolarità, il gioco avrà ancora più fan. Ma, come ha osservato l'Ethereum, le transazioni sono seriamente rallentate, per la quantità di persone che desidera comprare i gatti. 

    Il sistema di CryptoKitties è stato creato sulla base della blockchain, cioè ogni azione all'interno del gioco sarà registrata nella catena di Ethereum. Blockchain è un sistema per criptovalute, gli sviluppatori non sempre riescono a contenere la larghezza della banda della rete. Il creatore di Ethereum, il programmatore russo canadese Vitaly Buterin, ha detto più volte che la larghezza della banda delle criptovaluta va aumentata e con la popolarità di CryptoKitties questo problema potrebbe essere risolto più velocemente.

    "Mi piace il gioco. Il gioco dei gatti illustra le funzionalità della blockchain, che si estendono per continuare a garantire il funzionamento delle applicazioni, che in altri casi, sarebbero state bloccate dal governo o dalle banche" ha scritto su Twitter. Un altro problema che possono riscontrare i giocatori è il pieno decentramento della blockchain, cioè non ci sono persone responsabili delle azioni. Ad esempio, se rubi un gattino per un errore del software, non c'è qualcuno a cui rivolgersi. Il direttore per l'integrazione delle soluzioni Alexei Smirnov ha suggerito che in futuro per questi casi ci sarà un'apposita giurisprudenza.

    Correlati:

    Mining-City: Duma di Stato propone di creare una città per la produzione di criptovaluta
    Dal Bitcoin alla nuova criptovaluta
    I Brics pensano alla creazione di una propria criptovaluta
    Tags:
    criptovaluta, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik