00:18 16 Dicembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca+ 2°C
    Vladimir Putin

    L'intervento di Vladimir Putin alla Giornata del Volontario della Russia

    © Sputnik. Aleksey Nikolsky
    Mondo
    URL abbreviato
    19202

    Il presidente russo Putin non ha espresso una posizione ufficiale riguardo la squalifica della Russia dai Giochi Olimpici, ma ha invece lasciato intendere che si candiderà alle elezioni presidenziali del 2018.

    Alla vigilia un'indiscrezione diffusa dal giornale Sport Express, aveva lasciato credere che intervenendo alla cerimonia di premiazione dei vincitori del premio "Volontario della Russia 2017" il presidente Putin avrebbe espresso il parere ufficiale della Federazione Russa sulla decisione del CIO di non ammettere gli atleti russi a Pyeongchang 2018. 

    Contrariamente alle attese, il presidente russo non ha toccato l'argomento, ma alla domanda del presentatore Dmitry Gubernev che sollecitava il suo annuncio della candidatura alle elezioni presidenziali del 2018, Putin ha lasciato intendere che è pronto a prendere questa decisione.

    "Si tratta di una decisione che va presa pensando al bene del Paese, per renderlo più forte, protetto ed un posto migliore dove vivere per tutti noi." ha detto il presidente russo, che si è poi rivolto alla platea:

    "Se io prenderò questa decisione, voi e le persone a voi vicine mi supporterete?

    L'arena Megasport, gremita dai volontari, ha risposto con un lungo applauso urlando "DA" (si) e Putin congedandosi dal pubblico ha lasciato intendere che il si è vicino:

    "Questa decisione sarà presa a breve e nel prenderla terrò conto anche di questa vostra reazione".

    Correlati:

    Il No-Russia alle Olimpiadi costerà al CIO miliardi di dollari
    Squadra olimpica russa potrebbe essere ammessa alle Olimpiadi 2018 senza inno
    Il nazionalismo potrebbe danneggiare l’immagine del Giappone per le prossime olimpiadi
    Tags:
    CIO, Vladimir Putin, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik