20:55 15 Dicembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca+ 2°C
    Sede dell'UE a Bruxelles

    UE: procuratore generale dell'Ucraina mina la fiducia della società

    © AP Photo/ Virginia Mayo
    Mondo
    URL abbreviato
    332

    L'Unione Europea invita le autorità ucraine a non minare, ma a sostenere il lavoro dell'ufficio anti-corruzione nazionale, dice la rappresentante ufficiale del capo della diplomazia dell'UE Federica Mogherini, dopo che informazioni sulle indagini dell'ufficio sono state rese pubbliche dalla Procura del paese.

    "La pubblica rivelazione di informazioni riguardo la corruzione, delle indagini dell'ufficio del procuratore generale, indebolisce in modo significativo la capacità dell'ufficio nazionale anti-corruzione di indagare per ulteriori indagini e mina la pubblica fiducia per una lotta efficace alla corruzione" ha detto la rappresentante della Mogherini, secondo cui "le autorità ucraine devono intensificare gli sforzi per garantire l'indipendenza, la capacità operativa e la piena efficacia delle istituzioni anti-corruzione. Il lavoro di questi istituti non deve minare la fiducia, ma rafforzarla" si legge nel comunicato.

    In precedenza il servizio ucraino per la migrazione ha dichiarato che un agente dell'ufficio anti-corruzione è stato arrestato per aver tentato di corrompere un funzionario del dipartimento della migrazione, mentre all'ufficio anti-corruzione affermano che i pubblici ministeri e il servizio di sicurezza compivano un'operazione speciale per avere prove dello schema di corruzione nel servizio di migrazione.

    Il procuratore generale dell'Ucraina Yuriy Lutsenko ha detto che le azioni dell'agente anti-corruzione sono illegali e una provocazione. Venerdì scorso, il presidente Poroshenko ha ammesso che i conflitti dei dipartimenti statali sono andati oltre la "ragionevole concorrenza".

    Correlati:

    "UE non versa più soldi all’Ucraina per l’avidità dei funzionari di Kiev"
    Ucraina, Poroshenko: prossimamente referendum per ingresso in UE e NATO
    UE, Chizhov: Spero che la Russia non lasci il Consiglio d'Europa
    Tags:
    corruzione, corruzione, UE, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik