17:49 16 Dicembre 2017
Roma+ 12°C
Mosca+ 5°C
    Università di Fisica e Matematica a Mosca

    Matematico russo dimostra teorema irrisolvibile per 40 anni

    © Foto: Skyboy103
    Mondo
    URL abbreviato
    5110

    Un matematico russo e il suo collega israeliano hanno dimostrato la versione multidimensionale del "teorema degli assi", il quale afferma che si può coprire una sfera completamente con linee convesse, la larghezza combinata dei quali sarà almeno metà della lunghezza della sua massima circonferenza.

    La dimostrazione è stata pubblicata sulla rivista Geometric and Functional Analysis.

    Questo teorema, come affermato dal ricercatore, è parte essenziale della cosiddetta geometria discreta, nota anche come geometria combinatoria, un ramo speciale della matematica che studia le relazioni tra forme geometriche, combinazioni ed insiemi. Ad esempio permette di determinare il numero massimo di sfere della stessa dimensione che possono essere disposte intorno alla stessa sfera.

    Molti di questi problemi sono di grande importanza pratica, legati direttamente al settore delle tecnologie informative, della fisica e della chimica.

    Il matematico russo ed israeliano hanno dimostrato il teorema per assurdo: hanno presupposto che la larghezza totale degli assi, che coprono completamente la sfera, sia inferiore alla metà della circonferenza.

    Sono state trovate contraddizioni che hanno dimostrato la validità delle idee del matematico ungherese László Fejes Tóth. Secondo i ricercatori, la loro dimostrazione accelererà lo sviluppo della geometria discreta e permetterà di formulare una serie di nuovi problemi matematici e pratici associati al "teorema degli assi" e all'ipotesi di László Fejes Tóth

    Tags:
    Geometria, Matematica, Scienza e Tecnica, Israele, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik