02:56 20 Ottobre 2018
Ribelli Huthi

Lega degli Stati Arabi: l'omicidio di Saleh potrebbe portare al caos in Yemen

© REUTERS / Khaled Abdullah
Mondo
URL abbreviato
908

La Lega degli Stati Arabi richiede anche il riconoscimento degli Huthi come organizzazione terroristica.

La Lega degli Stati arabi il 5 dicembre ha condannato l'uccisione dell'ex presidente dello Yemen, Ali Abdullah Salah, dichiarando che la sua morte potrebbe portare al caos nel paese del Medio Oriente, riporta Reuters.

Oltre a condannare l'uccisione di Saleh, il Segretariato generale della Lega ha condannato i ribelli Huthi, che hanno ucciso Saleh, definendoli un'organizzazione terroristica e chiedendo alla comunità internazionale di riconoscerli come tali.

"È necessario usare tutti i mezzi per salvare la popolazione dello Yemen da questo incubo" ha detto l'organizzazione in una dichiarazione.

Ricordiamo che il 4 dicembre è stato ucciso l'ex presidente dello Yemen, Ali Abdullah Salah, che recentemente si era schierato dalla parte della coalizione guidata dall'Arabia Saudita contro i ribelli Huthi.

L'Arabia Saudita da marzo 2015 conduce l'operazione militare Tempesta della Determinazione in Yemen contro i ribelli Huthi, ricoprendo un ruolo di primo piano nel lavoro della Lega Araba.

In precedenza, i media del regno riferivano che il figlio del presidente assassinato Ahmed aveva promesso di vendicarsi contro i responsabili per la morte di suo padre.

Correlati:

Yemen, ribelli Huthi tengono in ostaggio 41 giornalisti
Saleh e gli altri: gli incontri con i grandi leader dell'ex presidente dello Yemen
Yemen, ucciso ex presidente Saleh in un attentato (VIDEO)
Tags:
guerra, Guerra in Yemen, Bombardamenti in Yemen, Yemen, Huthi, Ali Abdullah Saleh, Yemen
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik