Widgets Magazine
11:01 23 Settembre 2019
Iceberg

Iceberg grande come la penisola italiana alla deriva in Antartide

© AFP 2019 / Sarah Dawalibi
Mondo
URL abbreviato
141
Seguici su

Negli ultimi anni i climatologi sono sempre più preoccupati per lo scioglimento dei ghiacciai Thwaites e Pine Island in Antartide. Recentemente si è saputo che da Pine Island si è staccato un iceberg di circa 270 chilometri quadrati che va alla deriva nei mari del sud.

In genere questi ghiacciai cominciano a incrinarsi in mare aperto, ma questa volta il ghiacciaio si è frammentato vicino la costa due mesi dopo la formazione. Tale processo è stato registrato dal satellite Sentinel-1 dell'Agenzia spaziale europea.

Perché il ghiacciaio si sia frammentato tanto rapidamente rimane un mistero, riferisce il British Antarctic Service.. Gli scienziati pensano che sia dovuto ad una diminuzione dello spessore delle banchise antartiche a causa della quale il processo di formazione delle crepe è cambiato.

Il ghiacciaio Pine Island è sotto osservazione da parte dei climatologi dagli anni Settanta del secolo scorso. I geologi hanno notato che la velocità di scioglimento del ghiacciaio è aumentata del 75% tra il 1973 ed il 2010: ciò sarebbe dovuto al riscaldamento globale.

I climatologi avvertono che se i ghiacciai non smetteranno di sciogliersi sarà inevitabile un innalzamento del livello del mare.

L'unico modo di monitorare i ghiacciai è quello di analizzare le immagini satellitari, oltre che studiare la scia che il ghiacciaio si lascia alle spalle nel mare.

 

Correlati:

NASA: scoperto pericoloso iceberg con una massa di trillioni di tonnellate
I satelliti NASA fotografano mega-iceberg grande quanto l’Estonia
Antartide, creata la più grande riserva marina del mondo
Tags:
iceberg, cambiamenti climatici, Antartide
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik