17:57 16 Dicembre 2017
Roma+ 12°C
Mosca+ 5°C
    Lanciamissili S-400 (foto d'archivio)

    Mosca risponde alle preoccupazioni della NATO sui lanciamissili S-400 russi in Turchia

    © Sputnik. Vitaliy Ankov
    Mondo
    URL abbreviato
    3202

    Le consegne dei sistemi missilistici di difesa aerea russi in Turchia riguardano esclusivamente Mosca ed Ankara, ha dichiarato il direttore della sezione NATO del dipartimento sulla cooperazione europea del ministero degli Esteri russo Kirill Logvinov. In questo modo ha commentato le preoccupazioni dell'alleanza relative all'affare russo-turco.

    "Se i nostri colleghi turchi sono interessati a questo tipi di armi, se qualcuno è disposto a trattare e mostra interesse per le forniture, a prescindere dall'appartenenza ad uno o all'altro blocco politico-militare siamo aperti a parlare con tutti", ha detto Logvinov ai giornalisti ai margini della Conferenza sulla Sicurezza di Berlino.

    L'evento si svolge nella capitale tedesca dal 28 al 29 novembre.

    Correlati:

    Contratto per la fornitura S-400 in Turchia supererà i 2 miliardi dollari
    La NATO ha ricordato alla Turchia le conseguenze dell'acquisizione degli S-400
    National Interest: gli USA non hanno armamenti che possano competere con gli S-400
    Giornale tedesco rivela perchè tutto il mondo compra i lanciamissili russi S-400
    Consigliere di Erdogan chiede di rivedere con urgenza permanenza Turchia nella NATO
    In quali circostanze la Turchia potrebbe lasciare la NATO?
    Tags:
    Sistema antiaereo S-400, NATO, Kirill Logvinov, Turchia, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik