06:55 11 Dicembre 2017
Roma+ 15°C
Mosca+ 2°C
    Marte

    Scienziati della NASA "cancellano" uno dei possibili ostacoli al volo su Marte

    CC0 / Pixabay
    Mondo
    URL abbreviato
    347

    Le osservazioni di lungo periodo sulla salute dell'equipaggio della ISS hanno mostrato che la vita nello spazio non favorisce lo sviluppo dell'anemia e di altri problemi al sistema circolatorio, cose che rendono il viaggio su Marte pericoloso per la salute degli astronauti, si legge in un articolo pubblicato sulla rivista BMC Hematology.

    "Se gli astronauti intraprendono una spedizione sulla superficie lunare o marziana, se devono lasciare l'astronave e nel loro sangue non basteranno i globuli rossi, allora si sentiranno molto stanchi e deboli. Dovranno essere in perfetta forma per realizzare questi compiti ed esplorare la superficie dei nuovi mondi", ha dichiarato Kathleen McMonigal del "Johnson Space Flight Center" della NASA.

    Nei primi giorni dopo essere saliti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, la massa di eritrociti, il volume del plasma e gli altri indicatori del sangue sono peggiorati, tuttavia si sono stabilizzati e per diverse settimane e mesi non sono cambiati. Questo, secondo la McMonigal ed i suoi colleghi, suggerisce che l'anemia non sarà uno dei problemi principali per i futuri marsonauti o astronauti nell'orbita della Luna.

    Correlati:

    L'umanità deve lasciare la Terra?
    Tags:
    Marte, Salute, Scienza e Tecnica, Spazio, Astronauta, NASA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik