17:27 19 Luglio 2018
Vladimir Putin e Omar al-Bashir

Parlamentare spiega quando potrebbe apparire una base militare russa in Sudan

© Sputnik . Michael Klimentyev
Mondo
URL abbreviato
5380

Una base militare russa sul Mar Rosso in Sudan potrebbe apparire tra sei mesi. Lo ha dichiarato il vice presidente della commissione parlamentare per la difesa Yuriy Shvytkin.

Sabato è stato riferito che il presidente sudanese Omar al-Bashir ha discusso con il presidente russo Vladimir Putin e il suo ministro della Difesa Sergei Shoigu la possibilità di costruire una base militare in Sudan sul Mar Rosso. Giovedì, durante l'incontro con Putin a Sochi, al-Bashir ha detto che la separazione del Sud Sudan nel 2011 è stato il risultato della politica degli Stati Uniti, e Khartoum intende discutere con la Russia la questione dell'interferenza americana nel Mar Rosso dal punto di vista dell'utilizzo delle basi.

"Penso non prima di sei mesi", ha detto Shvytkin a Sputnik parlando di quando potrebbe essere costruita la base russa in Sudan, sottolineando che la decisione spetta comunque alle autorità russe.

"Oggi molti paesi guardano alla Russia con la speranza di garantire sicurezza e stabilità, e per evitare interferenze esterne negli affari nazionali. Credo che il Sudan sia un esempio", ha spiegato.

Shvytkin ha osservato che la presenza nella regione dei militari russi contribuirà certamente a garantire la stabilità ed evitare conflitti sanguinosi.

"Vorrei sottolineare che stiamo introducendo le nostre unità o disponendo basi militari solo su invito di un altro stato sul cui territorio è previsto", ha aggiunto il parlamentare.

Correlati:

Presidente del Sudan chiede protezione dagli USA a incontro con Putin
Amnesty International accusa l'Ucraina di contrabbando d'armi in Sudan del Sud
Sudan chiede alla Russia assistenza per sviluppare industria mineraria nazionale
Tags:
stabilità, commento, Base militare, Sicurezza, Omar Bashir, Sergej Shoigu, Vladimir Putin, Sudan, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik