18:58 15 Dicembre 2017
Roma+ 15°C
Mosca+ 2°C
    Il primo ministro del Regno Unito Theresa May.

    May ha invitato l'Europa a vigilare per la "minaccia russa"

    © AFP 2017/ Daniel Leal-Olivas
    Mondo
    URL abbreviato
    1919

    La premier Theresa May al vertice del summit dei partner orientali ha detto quali stati ostili è necessario "seguire attentamente" e tra questi c'è la Russia.

    Secondo la premier, la Russia "è una minaccia potenziale che cresce nella regione orientale" e "cerca di distruggere la nostra forza collettiva".

    Si prevede che al vertice la premier dichiarerà la necessità di resistere "alle minacce" della Russia e assegnerà 100 milioni di sterline per combattere la "disinformazione". In precedenza, il Congresso americano ha stanziato 60 milioni di dollari per la lotta alla "propaganda e la campagna di disinformazione", presumibilmente attribuita alle autorità russe.

    Secondo il presidente Vladimir Putin, presto tutto sarà chiaro: dalla Russia non arrivano minacce né al Baltico, né ai paesi europei orientali, né agli stati dell'Europa occidentale. Il ministro degli esteri Sergei Lavrov ha detto che alla NATO sanno dell'assenza dei piani di Mosca di attaccare, ma serve un pretesto per aumentare le armi e i militari ai confini russi.

    Il vertice "Partenariato orientale" è stato creato con lo scopo di avvicinamento all'Unione Europea dei sei vicini orientali: Armenia, Azerbaigian, Bielorussia, Georgia, Moldova e Ucraina. L'iniziativa prevede una maggiore interazione politica, ampia integrazione delle ex repubbliche sovietiche nell'economia dell'UE e l'aumento dell'assistenza finanziaria. La partecipazione al programma non implica una prospettiva di adesione all'Unione europea. Questo è il quinto vertice e si svolge a Bruxelles il 24 novembre.

    Correlati:

    Ue, May: appello all'unità contro tentativi destabilizzazione Russia
    Theresa May commenta possibili dimissioni di Johnson
    Theresa May promette di difendere i Balcani dall'aggressione russa al vertice UE
    Tags:
    minaccia, Theresa May, Bruxelles
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik