18:57 15 Dicembre 2017
Roma+ 15°C
Mosca+ 2°C
    Principe ereditario Mohammed bin Salman

    Per la stampa "torture e violenza" sui principi sauditi arrestati

    wikipedia / Sent via OTRS
    Mondo
    URL abbreviato
    410

    I membri dell'èlite del regno saudita finiti in carcere per corruzione, compresi principi, subiscono torture durante gli interrogatori, scrive il Daily Mail riferendosi a delle fonti.

    All'inizio di questo mese il comitato supremo per la lotta contro la corruzione dell'Arabia Saudita, presieduto dal principe ereditario Mohammed bin Salman, aveva ordinato l'arresto du quasi 40 persone rappresentanti dell'èlite del regno, compresi membri della famiglia reale, ex ministri, militari ed imprenditori.

    "Li picchiano, li torturano, li schiaffeggiano, li insultano, cercano di distruggerli psicologicamente", ha raccontato una fonte del giornale britannico che ha chiesto di rimanere nell'anonimato.

    Secondo l'interlocutore del Daily Mail, nelle torture è coinvolta la società di sicurezza statunitense privata Academi, erede della celebre compagnia militare privata Blackwater, che però a sua volta respinge ogni accusa e illazione.

    Secondo il giornale britannico, il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman Al Saud potrebbe partecipare personalmente agli interrogatori. Cerca di scoprire la presunta rete di funzionari stranieri che avrebbero ricevuto tangenti dai principi.

    Secondo il Daily Mail, circa 194 miliardi di dollari sono stati confiscati dai conti bancari degli arrestati.

    Correlati:

    In Arabia Saudita arrestata per la prima volta nella storia una principessa
    Arabia Saudita, le autorità confischeranno 800 miliardi di dollari ai principi corrotti
    USA: rafforzare la difesa dell'Arabia Saudita per la "minaccia iraniana"
    Tags:
    politica interna, corruzione, Torture, Blackwater, Mohammed bin Salman, Arabia Saudita, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik