18:51 15 Dicembre 2017
Roma+ 15°C
Mosca+ 2°C
    Asteroide

    Per la NASA umanità a rischio per l'asteroide Apophis

    © NASA/Don Davis
    Mondo
    URL abbreviato
    221213

    Gli esperti della NASA hanno predetto la fine del mondo. L'agenzia spaziale americana ritiene che la scomparsa dell'umanità sarà causata dall'asteroide Apophis, che cadrà sul pianeta nel 2029 o 2036.

    Lo segnala il giornale online International Business Time.

    Secondo gli esperti, Apophis raggiungerà la Terra nel 2029 o nel 2036. L'asteroide del peso di circa 18 milioni di tonnellate è costituito interamente da ghiaccio e polveri.

    Se il corpo celeste si scontrerà sulla superficie del nostro pianeta, l'impatto avrà una potenza di 880 megatoni. La caduta di Apophis, che probabilmente distruggerà tutta la vita sulla Terra, provocherà un enorme tsunami e distruzioni di proporzioni catastrofiche.

    Attualmente gli astrofisici sono impegnati nell'analisi approfondita dei dati e contemporaneamente studiano gli oggetti spaziali potenzialmente pericolosi per il pianeta.

    Correlati:

    Dal metallo dell'asteroide-killer potrebbe arrivare la cura contro il cancro
    Ufologo identifica base extraterrestre su asteroide Eros
    Scienziati scoprono un asteroide doppio
    Domani asteroide volerà al limite della soglia di pericolosità per la Terra
    La NASA ha pubblicato un video in cui la Terra converge con l'asteroide Florence
    USA potrebbero inviare una missione per studiare “asteroide” nel 2026
    Scoperto l'asteroide che potrebbe colpire la Terra il prossimo anno
    NASA conferma esistenza misterioso“pianeta-killer” Nibiru
    Scienziati ipotizzano tempi per missione sul pianeta-distruttore Nibiru
    Tags:
    Vita, Umanità, Terra, Astronomia, asteroide, NASA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik