11:56 13 Dicembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca+ 3°C
    Caccia T-50

    "L'invasione russa": la rete prende in giro i caccia USA F-15 per gli "ufo"

    CC BY-SA 3.0 / Rulexip / PAK FA vapor during a High-G maneuver at MAKS-2015
    Mondo
    URL abbreviato
    12480

    L'incidente è accaduto nel cielo dell'Oregon, dove il caccia americano non è stato in grado di intercettare un oggetto volante non identificato.

    L'incidente è stato discusso dai lettori dei media occidentali, come il Daily Mail, The Sun, The. Drive e altri. Un certo numero di utenti ha cercato razionalmente di spiegare quanto accaduto.

    "Non c'è da discutere. E' un comune aereo geologico senza transponder. Hanno solo dimenticato di avvisare il controllo del traffico aereo" spiega l'utente CT1.

    "Si tratta del test di un nuovo aereo. Dormite tranquilli" ha scritto Astrocomical. Molti hanno sospettato che nell'incidente sia coinvolta la Russia.

    "Il sospetto è che si tratti di un aereo russo o cinese invisibile. Cercano di nascondere quanto è accaduto al pubblico, per salvare difesa dal vergognoso fatto che un aereo militare straniero è penetrato nel territorio di un paese e se n'è andato senza conseguenze" scrive Ron. "Poiché né civili, né servizi militari hanno capito di che si tratta, si conclude che è un drone invisibile sperimentale russo" ha detto Willis. Allo stesso tempo, alcuni hanno preso in giro una simile teoria. "Questa è l'invasione russa. Così penseranno gli americani a cui hanno fatto il lavaggio del cervello" ha scritto Brainwashington.

    Alcuni hanno sottolineato che la caccia F-15 e non sono riusciti a raggiungere l'oggetto. "Come hanno potuto permettere a questo mezzo di volare? Si muoveva troppo velocemente o gli F-15 sono così lenti? Strano che il Ministero della sicurezza interna non sia interessato a questo" scrive Uranium1. Molti hanno espresso il timore che gli aerei americani si siano scontrati con gli ufo.

    "Gli USA hanno sperimentato la prima provocazione aliena" scrive Mab Gom.

    "Se ora parlo di ufo, sembrerò un pazzo. Ma notate come questo oggetto abbia fatto una brusca virata verso nord, ad una grande velocità, con cui gli aerei civili non volano. Stanno cercando di trasmetterci qualche segnale, ma non aspettatevi che il governo ne parli" scrive ThomasT. L'incidente è avvenuto il 25 ottobre, ma è diventato noto solo ora. I piloti civili hanno segnalato un oggetto di colore bianco non identificato. Secondo loro, volava ad una velocità di quasi 700 chilometri all'ora a 10 chilometri di altezza, si è avvicinato ai velivoli a 20 chilometri di distanza.

    Sollevati in allerta di combattimento, i caccia non sono riusciti a intercettare l'oggetto, che è scomparso. Si presume, pertanto, che l'aereo sia capace di nascondersi dai moderni sistemi di rilevamento. I rappresentanti USA e l'amministrazione federale dell'aviazione civile, hanno confermato la comparsa dell'aeromobile.

    Correlati:

    Il Pentagono prevede di testare caccia con armi laser entro il 2021
    “L'Su-35 è di fatto un caccia di quinta generazione”
    Compagnia USA vende caccia Mig-29 a civili
    Tags:
    ufo, Base aerea, Aviazione, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik