11:50 23 Aprile 2018
Roma+ 13°C
Mosca+ 2°C
    Catalogna

    Spagna, socialisti chiedono spiegazioni al governo su interferenza russa in Catalogna

    © Sputnik . Aleksey Vitvitsky
    Mondo
    URL abbreviato
    10213

    Il Partito socialista operaio spagnolo (PSOE) ha rivolto un appello al vice primo ministro Soraya Sáenz de Santamaría per chiarire le affermazioni sull’interferenza russa in Catalogna e le contromisure adottate da Madrid. Lo riporta il quotidiano El País.

    "Vorremmo chiarimenti sui possibili casi di interferenze straniere in Catalogna: se si sono verificate e quali azioni sono state intraprese dal Governo e dal Centro Nazionale di Intelligence per spiegarle", ha detto il portavoce del PSOE Margarita Robles.

    Come ricordato dalla pubblicazione, lo scorso venerdì il governo spagnolo ha parlato di possibili interferenze straniere nei social network a favore dei sostenitori dell'indipendenza della Catalogna. Le autorità spagnole hanno anche affermato che le informazioni diffuse sui social network provengono dala Russia, sebbene il coinvolgimento del governo russo non sia stato stabilito.

    Queste accuse hanno già provocato la reazione della Russia. Così, la rappresentante ufficiale del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha chiesto al governo spagnolo di mostrare le prove dell'intervento russo. Allo stesso tempo la Zakharova ha anche avvertito che tali accuse potrebbero danneggiare le relazioni bilaterali, sottolinea la pubblicazione.

    Correlati:

    Catalogna, Zakharova: Madrid fornisca prove nostro coinvolgimento
    Ambasciatore russo commenta dichiarazioni sullo "zampino di Mosca" in Catalogna
    Il presidente della Cecenia commenta la situazione in Catalogna
    Tags:
    Indagine, social network, interferenza, Spiegazioni, accuse, Catalogna, Russia, Spagna
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik