10:39 23 Maggio 2018
Roma+ 18°C
Mosca+ 19°C
    Sistema di artiglieria “Aleksandar”

    Russia, l'artiglieria accrescerà il suo stato qualitativo

    © Sputnik . Радоје Пантовић
    Mondo
    URL abbreviato
    2172

    Lo sviluppo delle forze missilistiche e di artiglieria delle Forze armate andrà verso la creazione di un sistema di ricognizione e fuoco controllato da un unico complesso automatizzato. Lo ha dichiarato oggi il capo delle forze missilistiche e di artiglieria russe Mikhail Matveevsky.

    "Lo scopo della costruzione delle forze missilistiche e di artiglieria è la transizione verso un nuovo stato qualitativo. Il nostro corpo dovrà diventare un sistema di ricognizione e fuoco, nel quale saranno effettivamente integrati risorse di ricognizione di vario genere… e tutto ciò abbinato ad un sistema di controllo automatizzato", ha detto Matveyevsky ai media russi.

    Egli ha spiegato che un sistema di controllo automatizzato ridurrà il tempo per prendere decisioni, prepararsi all'attacco, nonché semplificare i calcoli effettuati in precedenza nella modalità manuale.

    Matveevsky ha valutato positivamente il ruolo dei droni per la loro precisione d'attacco, la tempistica di attuazione degli attacchi e l'utilizzo ridotto di munizioni negli attacchi.

    Correlati:

    La Russia pone il veto sulla proposta giapponese per una risoluzione in Siria
    Tesla venderà l'auto elettrica più conveniente in Russia
    Sempre più robot e meno lavoratori, in Russia a rischio 1 lavoratore su 7
    Tags:
    attacco, Artiglieria pesante, Ricognizione, sviluppo, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik