04:23 19 Luglio 2018
Russia Today

Sindacato giornalisti commenta registrazione di Sputnik come "agente straniero"

© Sputnik . Evgeny Biyatov
Mondo
URL abbreviato
393

La registrazione dei partner di Sputnik nella lista degli agenti stranieri in USA è uno sconsiderato atto politico di Washington che vuole"piegare" i media russi, ha detto il segretario del Sindacato dei giornalisti russi Timur Shafir.

Il ministero della Giustizia americano ha registrato come "agente straniero" la società Reston Translator, che collabora con i programmi di Sputnik. Allo stesso Sputnik, che lavora con molte aziende in tutto il mondo, le autorità USA non hanno richiesto la registrazione.

Secondo il segretario, non c'è niente da dire sulle azioni di Washington, delle vittime della situazione politica "viene sacrificato assolutamente tutto: la reputazione, i giornalisti e il loro diritto al lavoro". "Viene screditato il concetto di libertà di parola definitivamente e la diffusione delle informazioni" ha dichiarato a Sputnik. Shafir ha detto che "le misure a cui si è costretti e le enormi perdite di reputazione non giocano per loro alcun ruolo".

"Il governo USA ha un obiettivo: non importa quali siano le circostanze, direttamente o indirettamente, cerca di "piegare" i nostri media. E questo compito lo svolgono attivamente. A volte accade che la testardaggine prevalga sulla ragione", ha aggiunto. Recentemente il ministero della Giustizia americano ha fatto l'elenco degli agenti del canale RT America. Il redattore capo RT Margherita Simonyan ha detto che il canale ha scelto tra la registrazione e il processo penale, si congratula con "la libertà di parola USA e con tutti coloro che ci credono ancora".

Altri media statali come la BBC inglese, la cinese CCTV, il canale televisivo francese France 24, la stazione radio tedesca Deutsche Welle non sono stati registrati.

Correlati:

Mosca minaccia ritorsioni contro i media USA in Russia per l’affaire RT
Simonyan ammette possibile contrattacco a divieto di pubblicità per RT su Twitter
Simonyan: se la situazione peggiora, RT lascerà gli USA
RT costretta a registrarsi come “agente straniero” negli USA
Tags:
Divieto, RT, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik