20:58 18 Febbraio 2018
Roma+ 10°C
Mosca-3°C
    Combattenti del Daesh a Palmira

    Previsione USA: in Siria l'ISIS sarà sconfitto entro il 2017

    © REUTERS/
    Mondo
    URL abbreviato
    404

    Hook: Accelerare la campagna e intensificare il sostegno umanitario e di stabilizzazione sulla scia della sconfitta del Daesh.

    L'Isis sarà sconfitto ed estirpato dalla Siria entro la fine del 2017. Lo ha affermato il consigliere anziano del Segretario di Stato americano, Brian Hook, durante un evento presso il Centro di studi strategici e internazionali.

    "Il segretario di Stato Tillerson si è impegnato in una grande quantità di diplomazia personale sulla Siria per sconfiggere Daesh — ha detto Hook —. Lo Stato islamico come califfato fisico sarà sconfitto entro la fine dell'anno".

    Inoltre, gli Stati Uniti sperano di collaborare con la Russia per istituire più zone di cessate il fuoco in Siria, ha aggiunto. Mercoledì l'inviato presidenziale speciale Usa, Brett McGurk, ha fornito un aggiornamento sui progressi della Coalizione Internazionale a guidata americana contro Isil in Iraq e in Siria.

    McGurk ha detto che 7,5 milioni di persone sono state liberate dai jihadisti e che 2,6 milioni di iracheni sfollati sono tornati a casa, ma ha sottolineato la necessità di accelerare la campagna e intensificare il sostegno umanitario e di stabilizzazione sulla scia della sconfitta del gruppo terroristico.     

    Correlati:

    Siria, Russia propone alla coalizione raid congiunti contro ISIS a Deir ez-Zor
    Ministero degli Esteri: l'Afghanistan prenda misure preventive contro la minaccia ISIS
    Usa, Russia: non abbiamo prove di una collusione tra la coalizione internazionale e l'ISIS
    Tags:
    Lotta al terrorismo, Daesh, Siria, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik