19:48 24 Novembre 2017
Roma+ 17°C
Mosca-4°C
    Crimea russa su mappa geografica

    Indignazione di Kiev per una mappa della Crimea sul New York Times

    © Sputnik. Andrey Iglov
    Mondo
    URL abbreviato
    161395131

    Il ministero degli Esteri ucraino chiederà che la redazione del New York Times corregga l'articolo in cui si afferma testualmente che la Crimea fa parte di un territorio conteso, ha promesso su Twitter la portavoce del dicastero diplomatico di Kiev Mariana Betsa.

    Il New York Times, secondo giornale negli Stati Uniti per numero di vendite, in un suo articolo ha segnato la Crimea sulla carta geografica come "territorio conteso". Il quotidiano americano ha rappresentato la penisola con lo stesso colore della Federazione Russa, mentre il confine della Crimea con l'Ucraina è stato raffigurato con una linea punteggiata.

    "La Crimea non è un "territorio conteso". Si tratta di un territorio ucraino occupato temporaneamente," — ha scritto Mariana Betsa, promettendo di rivolgersi alla redazione del giornale.

    ​La Crimea è tornata ad essere nuovamente una regione russa in virtù dei risultati del referendum svoltosi dopo il colpo di stato in Ucraina nel febbraio 2014. Per la riunificazione con la Russia ha votato oltre il 95% degli abitanti della penisola.

    Mosca ha ripetutamente affermato che i cittadini della Crimea hanno votato in modo democratico la riunificazione con la Russia, in piena conformità con il diritto internazionale e la Carta delle Nazioni Unite. Secondo il presidente Vladimir Putin, la questione della Crimea è "chiusa definitivamente".

    Correlati:

    Deputato consiglia a Kiev di mostrare a ispettori USA una Crimea "virtuale"
    Ispettori militari USA in Crimea? Penisola russa reagisce alla proposta di Kiev
    Per i media tedeschi è diventato più difficile parlare di “annessione” della Crimea
    Il sogno della Crimea: parla il governatore della penisola Sergey Aksenov
    Il Washington Post pubblica una mappa dell’Ucraina senza la Crimea
    In Ucraina vogliono bandire la Coca-Cola per una mappa con la Crimea in Russia
    Tags:
    Giornalismo, Politica Internazionale, Società, mass media, New York Times, Mariana Betsa, Crimea, Russia, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik