21:05 23 Novembre 2017
Roma+ 15°C
Mosca-4°C
    Le conseguenze del terremoto del 12 novembre in Iraq.

    Sisma fra Iran e Iraq, oltre 200 vittime e 2500 feriti

    © REUTERS/ Osama Golpy/Rudaw/Social Media
    Mondo
    URL abbreviato
    241809

    Lo riferisce l’agenzia di stampa Fars. Il terremoto di magnitudo 7,2 ha colpito ieri la regione di frontiera.

    Il numero dei feriti del terremoto nell'Iran occidentale è aumentato a 2.500: lo ha detto il capo dei servizi medici di emergenza (EMS) Pir Hossein Kolivand. Secondo lui, 210 persone sono state uccise.

    Ieri il Centro Sismologico Europeo-Mediterraneo (EMSC) ha registrato un terremoto di magnitudo 7,2 nella regione di frontiera fra Iran e Iraq a una profondità di 12 miglia, 132 miglia a nord est della capitale irachena di Baghdad.

    Correlati:

    Iran respinge sospetti sull'incidente nell'oleodotto saudita in Bahrain
    Arabia Saudita sospende forniture di petrolio al Bahrain: “colpa dell'Iran”
    Missili e crisi Yemen, l'Iran reagisce alle accuse dell'Arabia Saudita
    Tags:
    sisma, terremoto, Iran, Iraq
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik