05:46 21 Ottobre 2018
Linea elettrica

La Lituania rischia il deficit dell’energia elettrica

© Fotolia / peerawat444
Mondo
URL abbreviato
213

Il direttore generale della Litgrid Daivis Virbitskas, durante un Forum sull’energia a Vilnius, ha richiamato l'attenzione sul sempre crescente consumo di elettricità in Lituania, la riduzione della produzione e la crescita dell’importazione. Lo riferiscono i media russi.

"Noi, la Lituania, occupiamo il terzo posto in Europa in termini di energia elettrica consumata. Rispetto al 2015, nel 2016 in Lituania i consumi di energia elettrica (in MWh) sono cresciuti del 5%", ha detto Virbitskas.

Secondo le previsioni degli esperti della Litgrid, nel 2017 il consumo finale di energia elettrica in Lituania sarà il più alto dal 1992.

"Ma la Lituania è in ritardo nella produzione di energia elettrica locale. Nel 2016, rispetto al 2015, in Lituania quantità di energia elettrica (in MWh) prodotta è diminuita del 13%: secondo questo indicatore, noi siamo al penultimo posto in Europa. E la capacità installata (in megawatt) è diminuita dell'11%: qui siamo all'ultimo posto. Inoltre, nel 2016, la Lituania ha importato il 38% in più di elettricità rispetto al 2010", ha spiegato Virbickas.

Secondo lui, la Lituania ha bisogno di nuove fonti flessibili di energia elettrica. Tuttavia, in Lituania è vietato per legge acquistare energia elettrica dalla centrale nucleare di Astraviec, in Bielorussia.

Correlati:

Lituania, monumenti sovietici marchiati con targhe "anti-ideologiche"
Lituania, iniziata esercitazione sulla sicurezza informatica
Il Cremlino risponde alla presidente della Lituania sulle esercitazioni Ovest-2017
Tags:
deficit, energia elettrica, rischi, Lituania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik