06:19 23 Giugno 2018
Mars surface

Filosofo propone di ideare nuova religione per coloni su Marte

© NASA . JPL-Caltech/MSSS
Mondo
URL abbreviato
2318

“I futuri colonizzatori del pianeta Marte non sopravviveranno senza un sistema religioso, il quale permetterebbe di combattere lo stress e la paura, dunque è necessario fondare una nuova religione” ha detto il filosofo.

Il filosofo polacco Konrad Shotsik ha suggerito ai futuri coloni marziani di riflettere su una nuova religione che i loro figli professeranno sul pianeta rosso. Shotsik ritiene che per creare una società sana, le persone dovrebbero avere una religione comune che possa unire i coloni durante i tempi difficili.

"Purtroppo, la NASA e altri pensano alle colonie su Marte solo dal punto di vista dei dadi e dei bulloni, ha affermato il filosofo".

Dal momento che per gli astronauti sarà difficile introdurre una nuova fede marziana, Shotsik suggerisce la creazione di una religione per i futuri abitanti di Marte, i figli dei coloni. Conrad Shotsik ha affermato che le storie religiose funzionano molto più efficacemente per aumentare la fede nel futuro degli insegnamenti scientifici o filosofici. 

Questa posizione è stata negativamente percepita dalla comunità scientifica della Polonia, che ha considerato l'idea di Shotsik assurda. Gli scienziati sono divertiti che il filosofo suggerisca la creazione di una distopia, un mondo di fantasia in cui i coloni dovrebbero credere.

"In linea di principio, si può trovare una religione e poi imporla ai coloni su Marte, ma è improbabile che questa sia etica, perché gli autori della nuova religione sapranno che sono finzioni e non ci crederanno" ha detto Joseph Henry, professore di filosofia all'Università di Harvard.

Dopo aver ascoltato le critiche dei suoi colleghi, Shotsik ha ammesso che la sua idea non ha avuto molto successo, perché sarebbe sbagliato imporre una religione fittizia. Ma ha immediatamente affermato di non aver visto altri modi per aiutare i futuri colonizzatori ad affrontare possibili conflitti e problemi sul pianeta rosso.

Tuttavia, il team di scienziati è stato in grado di risolvere questo problema decidendo che sarebbe possibile utilizzare le religioni già esistenti sulla Terra. Ad esempio, ogni volo di un nuovo equipaggio a bordo della Soyuz "russa" viene consacrato dai rappresentanti della Chiesa Ortodossa Russa, e i membri non religiosi della squadra non si oppongono a tale evento.

I filosofi dunque hanno concluso che non sia necessario creare una nuova religione, in quanto quelle già esistenti finirebbero sul pianeta rosso assieme ai colonizzatori in qualsiasi caso.

Correlati:

Come potrebbero vivere i primi coloni su Marte
Scienziati identificano nuova minaccia per astronauti in missione su Marte
Più di 60mila russi inviano proprio nome su Marte
Esperti della NASA spiegano i pericoli delle basi sulle lune di Marte
Tags:
Spazio, Marte, spazio, colonizzazione, Colonia, Esplorazione dello spazio, NASA, Marte
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik