20:28 25 Febbraio 2018
Roma0°C
Mosca-15°C
    Nave cargo per il gas naturale liquefatto

    Media: metaniere USA trasportano gas comprato da Russia in Belgio

    © AP Photo/ Koji Sasahara, File
    Mondo
    URL abbreviato
    12262

    Secondo la testata Soir, il gas viene comprato nel porto russo di Ust-Luga

    Le metaniere americane consegnano gas liquefatto comprato in Russia nel terminal di scarico di Antwerp. Lo comunica la testata Soir in un rapporto pubblicato lunedì riguardo le attività di società offshore, dal nome Paradise Papers. Nell'ambito del rapporto il gruppo giornalistico internazionale ICIJ, finanziato da George Soros, ha indagato su circa 13,5 milioni di documenti sulle attività delle compagnie offshore.

    In precedenza in un'intervista con i giornalisti il rappresentante permanente russo presso l'UE, Vladimir Chizov ha osservato, che sia ingenuo pensare che il gas liquefatto in Europa possa arrivare dagli USA. A detta sua "i mercati cercano un prezzo più alto e significa che il surplus di gas liquefatto USA viene esportato nei mercati asiatici, dove la domanda e i prezzi superano di molto quelli europei".

    Il rapporto pubblicato dalla testata conferma tale dichiarazione. I terminal di scarico di gas naturale liquefatto costruiti in Europa per rendere i paesi europei meno dipendenti dai gasdotti russi, funzionano comunque secondo le leggi del mercato. Non ricevono gas dagli USA ma dalla fonte più vicina, la Russia, ma ad un prezzo più alto rispetto a quello ricevuto attraverso i gasdotti.

     

     

     

    Correlati:

    Bloomberg: la Russia ringrazia la Cina con il gas liquefatto
    Il primo carico di gas liquefatto statunitense è arrivato in Lituania
    Polonia spera di ridurre import gas russo a favore del gas liquefatto USA
    Consegne gas liquefatto americano in Polonia pare essere un bluff
    Tags:
    Prezzo gas, Esportazione gas, Gas russo, Gas, gas della Russia, gasdotto, gas, Acquisti gas, forniture di gas, Belgio, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik