02:53 24 Maggio 2019
Sede della CIA a Langley, Virginia

Dal sito della CIA scompare archivio declassificato su Osama bin Laden

© AFP 2019 / SAUL LOEB
Mondo
URL abbreviato
1317

Risulta impossibile da aprire la pagina sul sito web della CIA contenente l'archivio declassificato di documenti e file relativi all'operazione che ha eliminato Osama bin Laden, ex leader del gruppo terroristico Al-Qaeda.

"I documenti di Abbottabad sono temporaneamente non disponibili fino a quando non verranno risolti problemi tecnici. Stiamo lavorando per ripristinare l'accesso ai materiali al più presto", si legge nel messaggio che compare sulla pagina in cui si trovava l'archivio.

Secondo il portale BuzzFeed, i file sono scomparsi dal sito il giorno dopo la loro pubblicazione.

Un rappresentante della CIA ha riferito al portale che si tratta di un malfunzionamento tecnico che sarà presto eliminato. Quando i giornalisti si sono rivolti all'agenzia dato che la pagina continuava a non essere visualizzata, il portavoce della CIA si è astenuto da commenti.

Mercoledì scorso i servizi segreti americani avevano annunciato la pubblicazione di 470mila documenti relativi all'operazione per eliminare "il terrorista numero uno bin Laden": includono file di testo, audio e video, nonché programmi.

Bin Laden è stato eliminato la notte del 2 maggio 2011 nella città pakistana di Abbottabad a seguito di un blitz delle forze speciali statunitensi.

Correlati:

Commando americano scrive di come ha ucciso Bin Laden
Irruzione di ladri nella casa di Parigi della famiglia Bin Laden
Tags:
Terrorismo, internet, Incidente, Al Qaeda, Servizi segreti USA, CIA, Osama bin Laden, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik