14:36 13 Dicembre 2019
Segretario di Stato americano Rex Tillerson e presidente ucraino Petr Poroshenko

Poroshenko e Tillerson hanno discusso il dispiegamento della missione ONU nel Donbass

© AFP 2019 / Sergei Supinsky
Mondo
URL abbreviato
3110
Seguici su

Il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko ha parlato al telefono con il segretario di Stato americano Rex Tillerson e discusso i prossimi passi per implementare la missione delle Nazioni Unite nel Donbass. Lo riferisce il sito internet della presidenza ucraina.

"Le parti hanno espresso soddisfazione per l'attuazione degli accordi raggiunti tra i presidenti di Ucraina e Stati Uniti durante il loro incontro a New York. Essi hanno coordinato gli ulteriori passi per il dispiegamento della missione delle Nazioni Unite nella parte occupata del Donbass, tra cui la sezione incontrollata del confine russo-ucraino", si legge nel comunicato.

Tillerson ha anche informato Poroshenko circa la nomina di Wess Mitchell come suo assistente per l'Europa e l'Eurasia, e la sua intenzione di visitare l'Ucraina nel mese di novembre.

Il presidente dell'Ucraina e il Segretario di Stato americano hanno anche dedicato particolare attenzione all'importanza di rafforzare il partenariato strategico tra i due paesi. In parte, hanno anche discusso le riforme in Ucraina.

In precedenza, il presidente russo Vladimir Putin ha sostenuto l'idea di inviare forze di pace delle Nazioni Unite in Ucraina, ma solo lungo la linea di demarcazione e non all'interno del territorio del Donbass.

Kiev ritiene, invece, che la missione delle Nazioni Unite dovrebbe avere un mandato più ampio e essere ispiegata in tutta la regione del Donbass fino al confine con la Russia.

 

Correlati:

Ucraina, parlamento si pronuncerà su reintegrazione del Donbass
FMI stabilisce 4 condizioni per prossima tranche prestito a Ucraina
Russia sospende accordo con Ucraina su cooperazione televisiva
Tags:
missione di pace, colloquio telefonico, Cooperazione, ONU, Rex Tillerson, Donbass, Ucraina, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik