14:12 27 Maggio 2019
Vigneto in Crimea

In Crimea sarà creato un percorso turistico del vino

© Sputnik . Sergey Malgavko
Mondo
URL abbreviato
280

Il lancio di un percorso turistico del vino è pianificato in Crimea per lo sviluppo del turismo in bassa stagione. Lo ha reso noto il ministro crimeano del Turismo Vadim Volchenko.

Oggi in Crimea si è aperto per la prima volta il festival enogastronomico "# Novemberfest". Presso il sanatorio "Miriya" di Yalta sono state presentate le imprese vinicole che partecipano all'evento. Le stesse aziende saranno presentante nuovamente il 5 novembre al sanatorio "Akvamarin" di Sebastopoli. In questi giorni, 13 diverse cantine apriranno le loro porte per escursioni e degustazioni.

"Oggi decideremo sulla creazione delle cosiddette strade del vino, simili a quelle europee, in modo da sviluppare il business delle aziende vitivinicole, degli alberghi e della ristorazione in Crimea durante la bassa stagione", ha detto Volchenko.

Il ministro ha sottolineato che la Crimea ha tutte le possibilità per creare un simile prodotto turistico, unendo gli sforzi dei produttori di vino crimeani.
"Creeremo un prodotto turistico per uno, due, tre giorni alla settimana e lo promuoveremo. I tour operator e le agenzie di viaggio hanno già espresso un serio interesse per questo evento. Questa pratica è sfruttata in tutto il mondo, e spero che vada bene in Crimea", ha aggiunto il ministro.

 

Correlati:

Il sogno della Crimea: parla il governatore della penisola Sergey Aksenov
Ministero esteri: rifiuto visto ai giornalisti della Crimea in Austria
Esercito ucraino lancia missili vicino al confine con la Crimea
Tags:
Sviluppo turismo russo, turismo, vino, Crimea
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik