23:42 26 Maggio 2020
Mondo
URL abbreviato
2111
Seguici su

Siria, Ryabkov: Risponderemo in dettaglio ad accuse Usa su Opcw.

Il ministero degli Esteri russo ha risposto alle accuse della Casa Bianca secondo cui Mosca avrebbe cercato di liberarsi dell'organismo UN-OPCW che svolge ricerche per il presunto uso di armi chimiche in Siria.

"Oggi — ha annunciato il viceministro degli Esteri russo Sergei Ryabkov — i rappresentanti del Ministero degli Affari Esteri e il Ministero della Difesa della Russia smonteranno questo documento in dettaglio".

Poi ha aggiunto: "Non credo che ci siano motivi per ulteriori polemiche con gli Stati Uniti, i fatti e le nostre conclusioni parleranno per se stessi".

Il mandato dell'organismo dell'Onu scade il 17 novembre, e gli Stati Uniti sono intenzionati a rinnovarlo, criticando i paesi che non sostengono questa linea.

Correlati:

Siria, Washington: OPCW conferma che ad aprile fu usato il sarin
Tags:
Armi chimiche, Organizzazione per l'interdizione delle armi chimiche (Opcw), ONU, Sergey Ryabkov, Siria, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook