14:48 24 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
25270
Seguici su

Durante le operazioni di sminamento del villaggio di Umm-Adasa sono state trovate circa 30 mine di fabbricazione italiana ha dichiarato il comandante della divisione dei genieri Yazam Muhammad.

I genieri siriani hanno trovato mine di fabbricazione italiana nei campi e nelle fattorie di Aleppo.

I guerriglieri hanno mantenuto tale territorio per tre anni. Mentre difendevano una collina vicina, hanno lanciato le mine, come semi, senza mascherarle propriamente.

"Sono mine di produzione italiana. L'esplosivo usato è il C4, molto più potente del tritolo. Se la mina viene attivata è in grado di far saltare in aria la gamba di un uomo" ha detto ai giornalisti Muhammad.

Durante lo sminamento sono state trovate oltre 30 mine. I genieri hano inoltre trovato ordigni artigianali inesplosi preparati dai guerriglieri per mezzo di bombole di gas. Molti di questi ordigni sono stati estratti dalla pareti delle case.

Le mine sono state distrutte per mezzo di altre cariche esplosive.

Gli artificieri, che hanno condotto lo sminamento del villaggio e la zona circostante, sono stati addestrati da militari russi in un centro di formazione speciale. 

Correlati:

Siria, opposizione ad Astana: nessun progresso su tema dei prigionieri
"La guerra in Siria deve finire" ha detto il presidente della Grecia
Forum culturale di San Pietroburgo: modello 3D di Palmira verrà consegnato alla Siria
Lavrentev discute con Assad transizione a risoluzione politica in Siria
Tags:
Armamenti, mine, armamenti, sminamento, Esercito, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook