08:57 06 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
8490
Seguici su

Il sottomarino russo "Veliky Novgorod" ha colpito con missili da crociera "Kalibr" lanciati dal Mediterraneo le posizioni dei terroristi del Daesh nella provincia siriana di Deir ez-Zor.

Lo ha comunicato il ministero della Difesa russo.

Secondo quanto riferito dal dicastero militare russo, sono stati distrutti centri di comando e una zona fortificata con un gran numero di combattenti jihadisti e un deposito di armi.

"Martedì 31 ottobre 2017 dalle acque orientali del Mar Mediterraneo il sottomarino "Veliky Novgorod" in posizione subacquea ha colpito con i missili da crociera "Kalibr" oggetti importanti dell'ISIS nella provincia di Deir ez-Zor. A seguito del bombardamento con missili da crociera sono stati distrutti 3 centri di comando, una zona fortificata con concentramento di combattenti e mezzi blindati, così come un grande deposito di armi sfruttato dai terroristi nei pressi del centro di Abu-Kamal," — si afferma nel comunicato.

Correlati:

La Flotta del Mar Nero per la prima volta lancia Kalibr da sottomarino
Dai sottomarini russi dieci missili Kalibr contro l'ISIS (VIDEO)
Sottomarino russo bombarda con i missili "Kalibr" le posizioni islamiste in Siria (VIDEO)
Siria: sottomarini russi colpiscono Stato Islamico con missili Kalibr (VIDEO)
Tags:
Terrorismo, Difesa, Sicurezza, missile Kalibr, Sottomarini russi, Bombardamenti in Siria, crisi in Siria, Daesh, ministero della Difesa della Federazione Russa, Mar mediterraneo, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook