12:14 18 Aprile 2019
Ministro Esteri ucraino Pavlo Klimkin

Klimkin condivide opinione su carri armati russi in Catalogna

© AP Photo / Sergei Chuzavkov
Mondo
URL abbreviato
19434

Il Ministro degli esteri ucraino Pavel Klimkin ad una conferenza stampa insieme al collega spagnolo Alfonso Dastis ha dichiarato che i carri armati russi avrebbero potuto sottomettere la Catalogna. Su questo riferisce il canale tv NewsOne.

"Immaginate che ora in Catalogna ci fossero 2000 carri armati e veicoli blindati, migliaia di truppe regolari russe e decine di migliaia di mercenari russi. Tutto questo fosse sotto il controllo della Russia" ha detto il capo del Ministero degli esteri ucraino.

Klimkin ha anche accusato la Russia del tentativo di voler indebolire l'Europa attraverso la situazione in Catalogna.

Le autorità russe hanno ripetutamente definito gli eventi riguardo il referendum sull'indipendenza della Catalogna una questione interna della Spagna.

A Kiev periodicamente accusato la Russia di aggressione. Mosca respinge queste accuse, sottolineando che la Russia non è parte del conflitto interno ed è interessata affinché l'Ucraina esca al più presto possibile dalla crisi politica ed economica.

Correlati:

Media, Klimkin: la Germania garantirà sempre integrità territoriale dell’Ucraina
Klimkin definisce un inutile pezzo di carta la dichiarazione finale del vertice UE-Ucraina
Ucraina, Klimkin accusa la Russia di tentare di sabotare le relazioni con i paesi vicini
Tags:
Indipendenza, Indipendenza, Indipendenza della Catalogna, il ministero degli Esteri, Pavel Klimkin, Catalogna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik