12:33 16 Ottobre 2018
Sistema robotizzato Udar delle forze armate russe

Ministero della difesa parla delle priorità del programma degli armamenti

© Sputnik . Evgeny Biyatov
Mondo
URL abbreviato
4180

Le priorità del programma degli armamenti del governo per il 2018-2015 è il miglioramento delle forze strategiche nucleari e degli armamenti ad alta precisione, ha dichiarato il vice ministro della difesa Yuri Borisov.

Ha ricordato che le armi nucleari sono il principale deterrente contro le aggressioni nei confronti del paese.

"La nostra difesa missilistico-nucleare deve essere affidabile in modo che a nessuno venga nemmeno la lontana idea di provare ad attaccarci" ha detto Borisov.

Per quanto riguarda le armi ad alta precisione, queste hanno ruoli sempre più importanti nei conflitti odierni.

"Senza dubbio le nuove tecnologie prevedono l'uso della robotica, in generale una tendenza comune a tutti gli eserciti che conducono operazioni senza personale umano. E nonostante siamo lontani ancora da intelligenze artificiali avanzate, i robot sono oramai parte della nostra vita" ha aggiunto Borisov.

Si è detto sicuro che entro il 2025-2026 la Russia possiederà nuove armi in grado di imporre seri cambiamenti strategici e tattici in guerra.

A settembre il vice-premier Dmitry Rogozin ha dichiarato che il programma governativo potrebbe essere adottato alla fine dell'anno, ma esso non prevederà la modernizzazione degli armamenti esistenti, ma la realizzazione di nuovi.

Correlati:

Russia, consegnato altro lotto sistema difesa antiaerea S-400
Russia-Filippine, firmato accordo di cooperazione nell'industria della difesa
Ministero Difesa russo riceve secondo reggimento di lanciamissili S-400
Ministero della difesa riceverà 24 "carri armati volanti" per addestramento in Siria
Tags:
Armamenti, robot da guerra, Sviluppo armamenti nucleari, Il Ministero della Difesa, Yury Borisov, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik