20:15 25 Giugno 2019
Chiesa cristiana colpita da un missile islamista ad Aleppo (foto d'archivio)

Chiesa Ortodossa Russa preoccupata per futuro dei cristiani in Medio Oriente

© AFP 2019 / Joseph Eid
Mondo
URL abbreviato
290

La Chiesa Ortodossa Russa è preoccupata dal destino dei cristiani in Medio Oriente e spera che saranno create le condizioni per il loro ritorno nella regione, ha riferito a RIA Novosti il ​​metropolita Hilarion di Volokolamsk.

Il metropolita Hilarion partecipa ad Atene alla conferenza internazionale "Pluralismo religioso e culturale e coesistenza pacifica in Medio Oriente". Ha parlato della situazione in Medio Oriente, in Siria, in particolare ha rilevato il ruolo dell'esercito russo che di fatto ha contribuito alla liberazione di quasi tutto il territorio siriano dai terroristi.

"Affinchè i cristiani possano fare ritorno nei loro luoghi di origine, è necessario garantire in primo luogo una rapida riapertura di monasteri, chiese e santuari andati distrutti, in secondo luogo recuperare e forse ricostruire le case dei cristiani. Perchè se non hanno un posto dove tornare, se non hanno una casa, se mancano le infrastrutture e le scuole e gli ospedali non funzionano, è inutile sperare che i cristiani possano ritornare," — ha detto Hilarion.

Correlati:

In Siria si ricostruiscono chiese e monasteri cristiani dopo vittorie forze filo-Assad
Tags:
Terrorismo, Società, cristiani, Religione, raid della Russia in Siria, crisi in Siria, Chiesa Ortodossa, Metropolita Hilarion, Medio Oriente, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik