01:26 09 Dicembre 2019
Massoud Barzani

Quali conseguenze per il Kurdistan iracheno dopo le dimissioni del presidente Barzani?

© AFP 2019 / SAFIN HAMED
Mondo
URL abbreviato
210
Seguici su

Nonostante le dimissioni di Massoud Barzani da presidente del Kurdistan iracheno, un vuoto giuridico e una crisi politica non si prospettano all'orizzonte della regione curda, è sicura il consigliere del direttore dell'Istituto russo per gli studi strategici Elena Suponina.

"Massoud Barzani rimarrà membro del Consiglio Supremo del Kurdistan iracheno. Dispone del vero potere. Inoltre è entrato nella storia del popolo curdo come il politico che ha organizzato il referendum per l'indipendenza del Kurdistan iracheno, che ha ricevuto il sostegno quasi incondizionato della popolazione. Non ci dovrebbe essere un vuoto giuridico fino alle prossime elezioni, la situazione resterà sotto controllo, anche se scontri tra gli stessi curdi non si possono escludere. Tuttavia non si concretizzerà uno scenario per cui tutto crolla," — la Suponina ha detto a RIA Novosti.

Secondo l'analista, le divergenze tra le parti del Kurdistan restano, ma non sono così grandi da portare nel breve periodo una crisi interna profonda.

Inoltre ha ricordato che alla vigilia del referendum sull'indipendenza del Kurdistan iracheno Barzani aveva promesso di dimettersi prima del 1° novembre.

Tags:
Curdi, Indipendenza, Politica Internazionale, Geopolitica, Massoud Barzani, Iraq, Kurdistan
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik