Widgets Magazine
22:52 21 Agosto 2019
Il sottomarino nucleare russo Dmitry Donskoy

Comando supremo parla della presenza della marina Russa negli oceani del mondo

© REUTERS / Anton Vaganov
Mondo
URL abbreviato
14314

Più di 100 navi garantiscono la presenza militare russa negli oceani del mondo ha dichiarato in un'intervista con il periodico Stella Rossa, il comandante supremo della marina russa Vladimir Korolev.

Secondo l'ammiraglio, la marina russa ha ristabilito la sua presenza "come la flotta di una grande potenza marittima". La Russia ha consolidato la propria posizione negli oceani del mondo esclusivamente per la salvaguardia "degli interessi del paese e della stabilità in condizioni di permanente insorgenza di nuove minacce in mare" ha detto Korolev.

Il comandante ha aggiunto che il Ministro della difesa aveva posto l'incarico di "rendere ancora più efficace questa presenza". "I mari in cui si vedono sempre più le bandiere di Sant'Andrea (bandiera della marina russa), sono sempre di più. È stato stabilito un comando operativo-strategico nella zona artica e una task force permanente della marina nel Mediterraneo" ha detto Korolev. Ha sottolineato che queste misure consentono alla Marina di migliorare ulteriormente.

I diversi raggruppamenti di navi da guerra continuano a rafforzare l'interazione tra le flotte, ha osservato l'ammiraglio.

L'ammiraglio ha anche indicato che nel 2017 le navi della Marina hanno passato 17.100 giorni in mare.

Correlati:

Il servizio nella Marina militare russa è quasi totalmente a contratto
Marina russa riceve primo lotto di difesa antimissile Panzir ME
La parata navale del giorno della Marina Militare russa a San Pietroburgo (VIDEO)
San Pietroburgo: preparativi per la parata della Marina militare russa
Tags:
Mare, Flotta, Marina militare, corsa agli armamenti, marina russa, L`ammiraglio Vladimir Korolev, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik