06:46 05 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
410
Seguici su

Il segretario di stato per la politica migratoria belga Theo Franken non esclude la possibilità di offrire asilo politico al capo del governo della Catalogna Carles Puigdemont, da poco sollevato dall’incarico, e per la Spagna sarebbe difficile estradarlo, riporta Libre Belgique.

"La decisione dovrebbe essere presa da un giudice, la procedura  avrà luogo se verrà concesso l'asilo, sarà difficile farlo estradare per la Spagna. La legge lo impedisce" ha detto in onda sul canale fiammingo VRT Franken che rappresenta il partito di destra "Nuova alleanza fiamminga" (N-VA).

Secondo lui, "guardando la situazione, la repressione da parte di Madrid e la proposta di mandarlo in carcere, si potrebbe chiedere la possibilità di un processo equo".

"Ciò complicherebbe le nostre relazioni diplomatiche con la Spagna" ha ammesso il segretario di stato.

Il parlamento catalano, venerdì ha adottato una risoluzione sull'indipendenza della regione. Un'ora dopo, il Senato spagnolo ha approvato l'applicazione dell'articolo 155 della Costituzione, che permette l'introduzione del controllo diretto delle autorità spagnole sulla Catalogna. Il Premier spagnolo Mariano Rajoy ha sollevato tutti i membri del governo regionale catalano compreso il suo leader, Carles Puigdemont.

Correlati:

Barcellona: manifestazione oppositori a indipendenza Catalogna
Casa Bianca boccia l'indipendenza della Catalogna
Premier spagnolo: lo stato di diritto ripristinerà la legge in Catalogna
Spagna, Senato al voto su revoca autonomia Catalogna
Tags:
Asilo politico, estradizione, asilo, Estradizione, Indipendenza della Catalogna, Carles Puigdemont, Catalogna, Belgio
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook