03:01 30 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
151
Seguici su

La riunione della Commissione Ucraina-NATO non è prevista per dicembre. Lo ha dichiarato un rappresentante dell'Alleanza a RIA Novosti, commentando il blocco da parte dell'Ungheria.

"Non è in programma una riunione della Commissione Ucraina-NATO a dicembre", ha detto la fonte.

le riunioni della Commissione Ucraina-NATO si svolgono regolarmente a vari livelli, l'ultima si è tenuta a Kiev nel mese di luglio.

In precedenza è stato riferito che il ministro degli Esteri ungherese Peter Siyarto ha annunciato che Budapest aveva bloccato la riunione della Commissione Ucraina-NATO di dicembre. Secondo lui, Budapest è pronta per le consultazioni, ma non può essere d'accordo con la situazione in cui, secondo Siyarto, la legge ucraina sull'istruzione non rispetta i diritti delle minoranze nazionali. Il ministro ha osservato che non esiste alcun modo per aggirare il veto ungherese, pertanto, la convocazione della commissione NATO-Ucraina richiede una decisione unanime.

A fine settembre, il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko ha firmato la legge sull'istruzione, riducendo significativamente la possibilità di apprendere nelle lingue delle minoranze nazionali. Tale legge è entrata in vigore il 28 settembre e sarà attuato in fasi entro il 2020.

Correlati:

Veto dell'Ungheria al summit Ucraina-NATO
UE: Ungheria chiede di riesaminare accordo di associazione con Ucraina
Ministro degli esteri dell’Ungheria consiglia all’Ucraina di dimenticare il futuro europeo
Tags:
programma, Educazione, Vertice, riunione, commissione, Legge, NATO, Ungheria, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook