01:03 11 Dicembre 2017
Roma+ 15°C
Mosca+ 1°C
    Dmitry Peskov

    Peskov: Twitter crea precedente pericoloso di disparità

    © Sputnik. Grygory Sisoev
    Mondo
    URL abbreviato
    201

    Il Cremlino spera che Twitter capisca che il lavoro di media liberi non può essere considerato come un'ingerenza nei processi elettorali. Lo ha dichiarato oggi il portavoce del presidente russo Dmitry Peskov.

    Peskov ha espresso profonda preoccupazione per la decisione di Twitter di vietare la pubblicità a RT e Sputnik, notando che si tratta di un pericoloso precedente che dovrebbe mettere in guardia gli altri utenti di questo social network.

    "Siamo spiacenti che questa compagnia possa essere vittima di profondi pregiudizi nei confronti dei nostri media. Ci dispiace pure che la compagnia abbia creato un precedente di disparità di trattamento dei propri clienti, che, naturalmente, probabilmente, potrebbe causare ansia e paura tra gli altri membri della rete", ha detto Peskov.

    Egli ha espresso la speranza che Twitter possa rivalutare la situazione e giungere alla conclusione che il lavoro dei mezzi di comunicazione liberi, a cui appartiene senza dubbio RT e Sputnik, non può essere considerato un'ingerenza nel processo elettorale di alcun paese.

    Correlati:

    Twitter blocca la pubblicità agli account di Sputnik e RT
    Senatore russo: vietazione pubblicità Sputnik e RT su Twitter è segno di debolezza
    Russiagate: Twitter sospende 200 account legati ad entità russe tra cui il canale tv RT
    Tags:
    Media, pubblicità, Blocco, commento, Twitter, Cremlino, Dmitry Peskov, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik