15:59 16 Dicembre 2017
Roma+ 13°C
Mosca+ 4°C
    Mi-8

    Norvegia, continuano ricerche elicottero russo scomparso

    © Sputnik. Mikhail Voskresenskiy
    Mondo
    URL abbreviato
    0 70

    Le ricerche dell’Mi-8 russo, scomparso nell’arcipelago delle Svalbard, proseguono ininterrottamente giorno e notte. Lo ha dichiarato a RIA Novosti il Centro nazionale di gestione delle crisi del ministero russo delle Emergenze.

    Giovedì pomeriggio, il servizio di soccorso della Norvegia settentrionale ha segnalato su Twitter che un elicottero russo, con a bordo otto persone, si è schiantato in mare a pochi chilometri dall'isola di Barentsburg, nell'arcipelago delle Svalbard. Un rappresentante della "Convers Avia" ha detto a RIA Novosti che l'elicottero appartiene a questa compagnia aerea.

    "Le operazioni di ricerca e salvataggio nel Mar Glaciale Artico e lungo la linea costiera adiacente si svolgono 24 ore su 24", ha dichiarato la fonte dell'agenzia.
    Alcuni testimoni hanno affermato di aver sentito il rumore di un elicottero interrompersi improvvisamente. Intanto è stata attivata una linea diretta per i parenti dei passeggeri e dei membri dell'equipaggio.

    L'EMERCOM della Russia ha fatto sapere di aver inviato una propria squadra di soccorso sul luogo dell'incidente.

    Correlati:

    Nelle isole Svalbard un elicottero russo è precipitato in mare
    Tags:
    Ricerche, Incidente, elicottero, salvataggio, Isole Svalbard, Norvegia, Norvegia, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik